M’illumino di Meno 2019: Rigenerare

Il primo marzo si terrà la 15° edizione di M’illumino di Meno la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Saranno molte le località di montagna che parteciperanno all’iniziative tra cui Sondrio, Belluno, Trento, Bolzano, Lecco e molte altre istituzioni come l’Oasi Zegna, Parco Nazionale del Gran Paradiso, Parco Nazionale della Majella.

La sfida tra le nuvole e le stelle

Come fotografare la cometa ison? Se il meteo ci aiuterà riproponiamo la nostra uscita evento in osservatorio. Negli scorsi weekend abbiamo tentato senza successo, le nuvole anche se elemento importante in una fotografia di paesaggio, nel genere notturno rendono il lavoro molto difficile

E’ davvero buia la notte?

Trovare cieli bui notturni in Italia è pressochè un miracolo, non c’è angolo che non subisca in maniera più o meno forte l’influsso dell’illuminazione delle grandi città. Pensate che anche allontanandosi da più di 200Km da Milano si può vederne la sua luce. Anzi l’intera Val Padana si comporta come un’unica fonte luminosa che schiarisce i cieli notturni lungo tutto l’arco alpino e l’appennino settentrionale.

Il piccolo pallino blu

Credo che chi ama fotografare in fondo vede nella fotografia solo uno strumento per scoprire il mondo e capirne i meccanismi. Più se ne capiscono i meccanismi e più si rimane spettatori curiosi o interattivi scopritori. Questo porta a pensare ai “massimi sistemi” per curiosità, per capire e spesso anche per trovare ispirazione. Molti di voi non sanno che i miei studi sono stati in Fisica (astrofisica), uno dei motivi di questa sceltà è stata per quanto detto prima. Studiare fisica ti porta a pensare ad un livello base sull’esistenza di tutto, non dare per