Fotografare il parco: Ultimi giorni per partecipare al concorso

Il prossimo 30 novembre scadranno i termini per partecipare ad uno dei più importanti concorsi di fotografia naturalistica in Italia. Fotografare il parco, divenuto ormai un appuntamento tradizionale per gli amanti della fotografia di montagna, per la quattordicesima porterà gli appassionati fotografi e i frequentatori delle aree protette a confrontarsi grazie agli scatti dedicati alla natura dei Parchi.
Paesaggi, animali e piante dei Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, d’Abruzzo, Lazio e Molise e de la Vanoise diventeranno così protagonisti del concorso che beneficia del patrocinio di Alparc (Rete delle Aree Protette Alpine) e di Federparchi.

Ogni autore potrà concorrere alle categorie previste dal regolamento (I paesaggi, Fauna selvatica, Macro e Digiscoping) presentando fino a quattro fotografie per sezione, a colori o in bianco e nero.

I vincitori si aggiudicheranno premi in denaro e soggiorni nel territorio delle quattro aree protette oltre ad abbonamenti alla rivista “Natura” offerti Edinat, media partner dell’iniziativa.
Il concorso, oltre a voler far conoscere il territorio dei Parchi nazionali, vuole sensibilizzare i fotografi, sia amatori sia professionisti, al rispetto della natura anche quando scattano le proprie foto. È importante infatti non alterare le situazioni naturali, non disturbare gli animali, né inseguirli: la conservazione degli habitat e il benessere degli animali sono le regole prime del fotografo rispettoso. E poi, importunarli è poco utile: non è un caso se molte foto ricompensate da piazzamenti nelle prime posizioni siano opere frutto di conoscenza, pazienza e attesa.
La partecipazione al concorso è gratuita, la scadenza per l’invio delle foto online è il prossimo 30 novembre.

Per tutte le informazioni www.fotografareilparco.it.