Humboldt l’esploratore-scienziato fondatore del pensiero ecologista moderno

Humboldt viene considerato il primo naturalista della storia, un personaggio affascinante e stimolante. Nato in una famiglia aristocratica prussiana rinunciò a una vita agiata per mettersi in viaggio e scoprire il mondo.

Fu proprio lui per la prima volta ad osservare la Terra con occhi diversi, come un unico grande organismo vivente dove ogni elemento è connesso all’altro. Humboldt fu il primo a proporre una visione della natura completa.
Nella sua opera Kosmos, in 5 volumi (1845-1862), lo scienziato descrisse le diverse conoscenze scientifiche del tempo, ispirandosi ad un ideale di unicità degli elementi naturali.